Orvieto

Crediamo nella forza del valore condiviso quale insieme di persone che volgono lo sguardo verso lo stesso orizzonte, nella comunione armonica degli intenti, nei movimenti coordinati atti a sviluppare espressioni di sentimenti collettivi.

Il ristorante

Team & sinergie

Relazioni, realtà locali, processi produttivi e le persone che vi sono dietro, da sempre sono il focus di un’azione di concerto che parte da lontano e si diffonde a macchia d’olio verso la valorizzazione di un’idea e del territorio che la prende in consegna

Chef

Viaggi, esperienze e culture arricchiscono il percorso di Ronald, partito dai Balcani, formatosi da Arnolfo e strutturatosi durante i momenti più significativi della Certosa di Maggiano di Paolo Lopriore, passando attraverso quelli anglofoni di Pierre Gagnaire allo Sketch a Londra e Guillaume Brahimi al Guillaume at Bennelong a Sidney, fino ai più recenti con Igles Corelli e Terry Giacomello.

Nel 2018 mette tutta la sua formazione al servizio della cucina di Osticcio a Montalcino. Dal 2021 sposa il progetto Coro ancora in fase embrionale, diventandone Co-fondatore e Chef.

Spazi

Inserito nella splendida cornice di Palazzo Petrvs, hotel di charme e residenza d’epoca risalente al 1500, CORO sorge tra le volte di una suggestiva chiesa sconsacrata.
30 coperti, 2 piani, 1 sala privata, all’interno del centro storico della rupe tufacea di Orvieto.
Progetto architettonico e restauro ad opera di Giuliano Andrea Dell’Uva.

Gallery

Prenota un tavolo

Prenota

un tavolo

Regala una gift card

Regala

una gift card